Pensieri

"Oh! Fortunato me stesso se posso abbandonarmi e riposare nel tuo Sacro Costato, in quella bella ferita d’amore che emana fiamme di carità ed incendia i cuori ad ogni istante".

"Oh! Cuore Amorosissimo del mio Gesù, per me squarciato dalla lancia di Longino, è proprio quella tua gran ferita di amore che mi accresce la fede, la speranza e mi accende di santa carità. Ed io in essa mi rifugio, in essa mi nascondo e mi inabisso; essa sarà la mia salvezza. Nascosto entro il Cuore tuo, da esso compreso, oh! io non potrò perdermi: io mi salverò: io sarò dolce vittima dell’amore al Sacro Cuore, morrò consumato di amore per esso [...]. Al tuo Cuore ricorro come a sicuro asilo, nel tuo Cuore io mi nascondo; l’esule quivi trova il suo asilo sicuro, quivi il suo dolce nido, il nido d’amore".

"Procurerò comunicare a tutti l’abbondanza dell’amore che Gesù NS ci porta, affinché tutti lo amino e nessuno l’offenda".

"Sono Sacerdote tuo, ma io voglio essere Sacerdote tuo santo che zeli l'amor tuo, la salute delle anime, pecorelle, che Tu mi affiderai".

Don Eustachio Montemurro

itsqzh-CNentlidptes
Tuesday, 03 March 2020 13:34

Predicazione della Parola di Dio

Rate this item
(0 votes)

EUSTACHIO MONTEMURRO, Predicazione della Parola di Dio,
A. Marranzini - D. Trianni (curr.), Suore Missionarie del Sacro Costato e di Maria SS.ma Addolorata, Roma 1990, 189 pp.

scritti5

E’ una raccolta di 31 schemi di omelie – conversazioni, articolati dai curatori del volume in 5 sezioni per argomenti:

1. Il Cristo dell’amore e dell’immolazione
2. La Vergine Immacolata, madre dei dolori
3. L’uomo in tensione verso Dio
4. Ascesi della vita religiosa e sacerdotale
5. Riflessioni sul Credo.

P.Montemurro, prima di proclamare la Parola di Dio al popolo o di tenere conversazioni catechetiche agli aspiranti Piccoli Fratelli del SS. Sacramento, stendeva degli schemi da cui se ne arguisce il metodo. Alla preparazione diligente del contenuto, attinto dalla Sacra Scrittura e dalla Tradizione, univa la preghiera e la penitenza.
Le riflessioni di Montemurro colpiscono per l’originalità delle intuizioni e la forte espressività di amore per Dio e per gli uomini.
Da tutto il volume emerge chiaramente l’esperienza spirituale e apostolica del medico-sacerdote. Egli contempla il Cuore di Cristo, trafitto per i nostri peccati, ne promuove il culto, invita alla riparazione per i peccati di tutti, specie dei ministri dell’altare.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok