Pensieri

"Oh! Fortunato me stesso se posso abbandonarmi e riposare nel tuo Sacro Costato, in quella bella ferita d’amore che emana fiamme di carità ed incendia i cuori ad ogni istante".

"Oh! Cuore Amorosissimo del mio Gesù, per me squarciato dalla lancia di Longino, è proprio quella tua gran ferita di amore che mi accresce la fede, la speranza e mi accende di santa carità. Ed io in essa mi rifugio, in essa mi nascondo e mi inabisso; essa sarà la mia salvezza. Nascosto entro il Cuore tuo, da esso compreso, oh! io non potrò perdermi: io mi salverò: io sarò dolce vittima dell’amore al Sacro Cuore, morrò consumato di amore per esso [...]. Al tuo Cuore ricorro come a sicuro asilo, nel tuo Cuore io mi nascondo; l’esule quivi trova il suo asilo sicuro, quivi il suo dolce nido, il nido d’amore".

"Procurerò comunicare a tutti l’abbondanza dell’amore che Gesù NS ci porta, affinché tutti lo amino e nessuno l’offenda".

"Sono Sacerdote tuo, ma io voglio essere Sacerdote tuo santo che zeli l'amor tuo, la salute delle anime, pecorelle, che Tu mi affiderai".

Don Eustachio Montemurro

itsqzh-CNentlidptes
Friday, 08 May 2020 23:22

Salvare un bambino

Rate this item
(0 votes)

ADOZIONE A DISTANZA

Che cosa è?
Non è un'adozione vera e propria. Tra la famiglia italiana e il minore "adottato" non si stabilisce alcun legame giuridico e il bambino non viene sradicato dalla propria cultura. Continua infatti a vivere nel suo paese e, se è possibile, con la sua famiglia. Ma con l'aiuto dei "genitori", o meglio dei tutori italiani, può costruirsi un avvenire. Cibo, cure mediche, istruzione scolastica, formazione professionale sono i primi obiettivi dell'adozione a distanza. Lo scopo è quello di rendere questi ragazzi degli adulti indipendenti, con un mestiere o una professione, in grado di aiutare non solo se stessi, ma anche il loro Paese.

CHE COSA LA DIFFERENZIA DALLA CLASSICA BENEFICENZA

Tra adottato e adottanti si stabilisce un legame non solo economico, ma affettivo. A ogni genitore viene inviata una scheda anagrafica del bambino con foto e qualche notizia sulla famiglia e il suo Paese. Sono incoraggiati gli scambi di lettere e periodicamente vengono date notizie sui progressi del piccolo. Si chiede però ai genitori italiani di essere comprensivi. Non sempre è possibile essere puntuali nella corrispondenza perché le Missionarie sono molto impegnate.

COSA BISOGNA FARE PER ADOTTARE A DISTANZA UN BAMBINO?

Basta mettersi in contatto con la Responsabile del Programma "Adozione a Distanza MSC"; specificare il Paese a cui destinare l'adozione e la durata dell'impegno. L'adozione può essere fatta da una persona, una famiglia o anche da un gruppo (scolaresca, consigli di fabbrica e aziende, condomini, ecc.)
L'impegno è per un anno, naturalmente rinnovabile per più anni. I versamenti possono essere effettuati mensilmente, trimestralmente o anche annualmente.

COME COMPORTARSI CON I BIMBI ADOTTATI

I bambini che vengono adottati hanno spesso già molti problemi psicologici. Bisogna ricordare che l'adozione non dà alcun diritto sul bambino: è un puro atto di solidarietà.
L'adottante non deve mai e poi mai cercare di sovrapporsi ai genitori reali creando nell'immaginazione dei bambini un contrasto tra genitori lontani, ricchi e buoni, e genitori vicini, ma poveri e incapaci di mantenerli.


PAESI INTERESSATI

ALBANIA
ECUADOR
FILIPPINE

COSTO DEL PROGRAMMA

€ 31 al mese
€ 93 a trimestre
€ 186 a semestre
€ 372 all'anno
€ 15 al mese (per refezione di un bimbo)

COME INVIARE LE OFFERTE

• versando sul CCP 1784 3012 intestato a:
Adozione a Distanza MSC
Via S.Stefano Rotondo,7 - 00184 Roma

• con assegno bancario intestato a:
Missionarie del Sacro Costato
Adozione a Distanza
Via S.Stefano Rotondo, 7 - 00184 Roma

• consegnandole direttamente a:
Suor M.Nicla Loviglio, m.s.c.
Via S.Stefano Rotondo,7  tel. 06 7002841
00184  ROMA

Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.



Segretariato Missionario Sacro Costato
— Via S. Stefano Rotondo, 7 – 00184 Roma

 

c/cp. 73243008

More in this category: « Amore e Solidarietà

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok