Pensieri

"Oh! Fortunato me stesso se posso abbandonarmi e riposare nel tuo Sacro Costato, in quella bella ferita d’amore che emana fiamme di carità ed incendia i cuori ad ogni istante".

"Oh! Cuore Amorosissimo del mio Gesù, per me squarciato dalla lancia di Longino, è proprio quella tua gran ferita di amore che mi accresce la fede, la speranza e mi accende di santa carità. Ed io in essa mi rifugio, in essa mi nascondo e mi inabisso; essa sarà la mia salvezza. Nascosto entro il Cuore tuo, da esso compreso, oh! io non potrò perdermi: io mi salverò: io sarò dolce vittima dell’amore al Sacro Cuore, morrò consumato di amore per esso [...]. Al tuo Cuore ricorro come a sicuro asilo, nel tuo Cuore io mi nascondo; l’esule quivi trova il suo asilo sicuro, quivi il suo dolce nido, il nido d’amore".

"Procurerò comunicare a tutti l’abbondanza dell’amore che Gesù NS ci porta, affinché tutti lo amino e nessuno l’offenda".

"Sono Sacerdote tuo, ma io voglio essere Sacerdote tuo santo che zeli l'amor tuo, la salute delle anime, pecorelle, che Tu mi affiderai".

Don Eustachio Montemurro

Lunedì, 11 Dicembre 2023 09:31

Da “La fabbrica di cioccolato”, un messaggio di solidarietà

Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Associazione Laicale Sacro Costato ha presentato la Fabbrica di cioccolato: un mercatino di beneficenza per sostenere le Opere missionarie delle Suore del Sacro Costato e per la costruzione di una Scuola nel villaggio di Lolang, in Indonesia.

locandina la fabbrica di cioccolatoL’evento si è svolto nei giorni 2 e 3 dicembre a Gravina di Puglia e ha avuto come cornice il giardino antistante la Casa Madre delle Suore del Sacro Costato, in Via Maiorana 2.

Ideatori e grandi protagonisti dell’iniziativa sono stati i più giovani dell’Associazione, i quali, con l’apporto operativo dell’intera Sezione, hanno messo in moto una perfetta macchina organizzativa che ha coinvolto nell’esecuzione e nella conduzione anche gli Associati delle altre Sezioni di Puglia e Basilicata.

Il messaggio di solidarietà partito da “La fabbrica di cioccolato” ha incontrato la sensibilità e il favore dei cittadini di Gravina e di tante persone convenute da Bari e dai paesi del barese, che hanno risposto con una larga partecipazione, e questo, con grande soddisfazione degli organizzatori dell’evento, la cui riuscita ha decisamente superato ogni aspettativa.

Sr M. Cristina Floris MSC


pdf smallPieghevole UNA SCUOLA PER LOLANG


Allestimento della location


Preparativi ALSC presso la Casa Madre


Svolgimento dell'evento

Altro in questa categoria: « L’eco di una straordinaria esperienza