Print this page
Sunday, 18 October 2020 09:19

Pregare nell’era del Covid

Rate this item
(0 votes)

In ogni Paese del mondo si danno indicazioni per arginare il diffondersi del Covid 19, vietando ogni tipo di assembramento in tutti i luoghi, tra cui le parrocchie, e si invita alla responsabilità e alla prudenza.

A tal proposito nasce nella “Gioventù MSC” l’intento di formare una comunità virtuale non solo a livello nazionale ma anche internazionale dove i giovani, soprattutto quelli in cammino di discernimento vocazionale, sotto la guida delle MSC, si riuniscono da diverse parti del mondo per pregare insieme, implorando dal cielo la cessazione del covid, l’aiuto alle vittime e il buon esito della ricerca del vaccino.

Questo tempo di covid chiede di cogliere la bellezza anche di quest’altra forma di comunione che è quella virtuale. Il fatto che attualmente non si possa uscire di casa se non per motivo di necessità, lavoro e salute, non costituisce un ostacolo alla preghiera e si continua quindi anche se in modalità diversa. È quanto sta facendo la Gioventù MSC.

Preghiera nel tempo della fragilità!

https://www.avvenire.it/chiesa/pagine/la-preghiera-della-fragilita


Media