Pensieri

"Oh! Fortunato me stesso se posso abbandonarmi e riposare nel tuo Sacro Costato, in quella bella ferita d’amore che emana fiamme di carità ed incendia i cuori ad ogni istante".

"Oh! Cuore Amorosissimo del mio Gesù, per me squarciato dalla lancia di Longino, è proprio quella tua gran ferita di amore che mi accresce la fede, la speranza e mi accende di santa carità. Ed io in essa mi rifugio, in essa mi nascondo e mi inabisso; essa sarà la mia salvezza. Nascosto entro il Cuore tuo, da esso compreso, oh! io non potrò perdermi: io mi salverò: io sarò dolce vittima dell’amore al Sacro Cuore, morrò consumato di amore per esso [...]. Al tuo Cuore ricorro come a sicuro asilo, nel tuo Cuore io mi nascondo; l’esule quivi trova il suo asilo sicuro, quivi il suo dolce nido, il nido d’amore".

"Procurerò comunicare a tutti l’abbondanza dell’amore che Gesù NS ci porta, affinché tutti lo amino e nessuno l’offenda".

"Sono Sacerdote tuo, ma io voglio essere Sacerdote tuo santo che zeli l'amor tuo, la salute delle anime, pecorelle, che Tu mi affiderai".

Don Eustachio Montemurro

itsqzh-CNentlidptes
Tuesday, 28 April 2020 17:04

Taiwan

Rate this item
(0 votes)

STORIA DELLA MISSIONE

L'anelito della Congregazione per l'apostolato nelle missioni estere si concretizzò nel 1961 con la partenza delle prime due suore, sr Letizia Morena e sr Emerenziana Iacono, nell'isola cinese di Taiwan. Altre consorelle, ben presto, le seguirono e, appresa la lingua, iniziarono a svolgere un ampio e articolato servizio apostolico a Hsinchu e dintorni, accanto ai Religiosi della Compagnia di Gesù. Di lì a poco cominciarono a fiorire le vocazioni.

Il 29 aprile 1973, accogliendo l'invito del vescovo Joseph Ti-kang, venne aperta una casa nella città di Chiayi, nel sud di Taiwan, per una Scuola Materna, un Laboratorio di taglio e cucito e per il servizio parrocchiale.
Per offrire una casa propria alle Suore che in Taipei attendevano a corsi di studio o a particolare lavoro apostolico, nel 1981 venne acquistata una parte di un immobile di proprietà della Provincia cinese della Compagnia di Gesù che consentì la costituzione della comunità.

Attualmente le religiose danno un valido contributo allo sviluppo della Chiesa locale, promuovendo la formazione umana e cristiana: tra gli aborigeni, mediante Scuole Materneservizio sociale di prevenzione e di educazione. Nei centri urbani si dedicano all’insegnamento e al servizio di consulenza psicologica, si occupano della formazione dei giovani svolgendo in prevalenza attività pastorale nelle parrocchie e dando ritiri ed Esercizi spirituali. Una sorella presta servizio nell’ospedale cattolico di Taipei, ove cura la pastorale dei pazienti e dei familiari ed è responsabile del corso CPE (Clinical Pastoral Education) e guida un gruppo di catecumenato. Una sorella presta servizio presso la Scuola “Aurora” per disabili e collabora nel campo infermieristico. A Hsinchu la comunità offre ospitalità alle giovani di ogni confessione che dai piccoli centri migrano verso la città per motivo di studio o di lavoro. L’insegnamento del catechismo, a singole persone o a intere famiglie, specie di sera, tiene impegnate quasi tutte le suore.


COMUNITÀ

1. HSINCHU • Provincial House
• "Sacro Costato” Missionary Sisters
2. CHIUNGLIN • “Sacro Costato” Missionary Sisters
3. CHIUTSANTOU • Casa “San Francesco Saverio”
4. NALO  
5. TAIPEI • "Sacro Costato”Missionary Sisters

 

 

More in this category: Filippine »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok