Pensieri

"Oh! Fortunato me stesso se posso abbandonarmi e riposare nel tuo Sacro Costato, in quella bella ferita d’amore che emana fiamme di carità ed incendia i cuori ad ogni istante".

"Oh! Cuore Amorosissimo del mio Gesù, per me squarciato dalla lancia di Longino, è proprio quella tua gran ferita di amore che mi accresce la fede, la speranza e mi accende di santa carità. Ed io in essa mi rifugio, in essa mi nascondo e mi inabisso; essa sarà la mia salvezza. Nascosto entro il Cuore tuo, da esso compreso, oh! io non potrò perdermi: io mi salverò: io sarò dolce vittima dell’amore al Sacro Cuore, morrò consumato di amore per esso [...]. Al tuo Cuore ricorro come a sicuro asilo, nel tuo Cuore io mi nascondo; l’esule quivi trova il suo asilo sicuro, quivi il suo dolce nido, il nido d’amore".

"Procurerò comunicare a tutti l’abbondanza dell’amore che Gesù NS ci porta, affinché tutti lo amino e nessuno l’offenda".

"Sono Sacerdote tuo, ma io voglio essere Sacerdote tuo santo che zeli l'amor tuo, la salute delle anime, pecorelle, che Tu mi affiderai".

Don Eustachio Montemurro

itsqzh-CNentlidptes
Sabato, 31 Luglio 2021 16:22

La nuova Superiora generale Madre ANGELA SANTORO

Vota questo articolo
(2 Voti)

Con sentimenti di intensa e gioiosa gratitudine a Dio,  oggi, 31 luglio 2021, sotto la presidenza della Rev.da Madre Cristina Simoni, SDBI, Assistente Pontificio, è stata eletta Superiora Generale della Congregazione MADRE ANGELA SANTORO.

Insieme al grazie, giunga a Cristo Gesù il canto di giubilo da parte di tutte le Missionarie del Sacro Costato per essere stato accanto con la luce e la guida del Suo Spirito.

Possa la sorgente gloriosa del Suo Costato aperto riversare su di lei l’acqua della Sua sapienza e il sangue del Suo amore forte e misericordioso, per poter condurre, sulle ali dello Spirito, la Congregazione verso nuovi e più arditi orizzonti di speranza.

La materna e dolce presenza della Vergine Addolorata, l’intercessione dell’amato P. Fondatore e la preghiera di tutte le sorelle, la confortino e le diano fiducia che possa trovare in ciascuna affetto filiale, disponibilità e obbedienza, per poter inaugurare un governo volto a promuovere sempre più la crescita spirituale e apostolica di tutta la Congregazione.

pdf smallLettera di auguri alla Madre


 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.
Cookie & Privacy Policy Accetto