Print this page
Dienstag, 03 März 2020 09:36

Missioni estere

Rate this item
(1 Vote)
È proprio della nostra vocazione andare in vari luoghi
e vivere in qualsiasi parte del mondo
ove si spera la maggior gloria di Dio e il bene delle anime.

Lo zelo per l’evangelizzazione per edificare il Regno di Dio e dilatarlo su tutta la terra ha spinto la Congregazione ad inviare le sue religiose in missione all’estero: nel 1961 a Taiwan, nel 1964 negli Stati Uniti d’America, nel 1981 nelle Filippine, nel 1988 in Ecuador, nel 1993 in Albania, nel 2000 in Brasile, nel 2004 in Indonesia, nel 2005 in Vietnam, nel 2008 nella Cina continentale, nel 2015 a Cuba.
La Missionaria è sorella universale che supera le frontiere e le divisioni di razza, di casta o ideologia per essere segno dell’amore di Dio nel mondo, amore senza nessuna esclusione né preferenza, pronta a dare anche la vita in fedeltà alla Chiesa.