Pensieri

"Oh! Fortunato me stesso se posso abbandonarmi e riposare nel tuo Sacro Costato, in quella bella ferita d’amore che emana fiamme di carità ed incendia i cuori ad ogni istante".

"Oh! Cuore Amorosissimo del mio Gesù, per me squarciato dalla lancia di Longino, è proprio quella tua gran ferita di amore che mi accresce la fede, la speranza e mi accende di santa carità. Ed io in essa mi rifugio, in essa mi nascondo e mi inabisso; essa sarà la mia salvezza. Nascosto entro il Cuore tuo, da esso compreso, oh! io non potrò perdermi: io mi salverò: io sarò dolce vittima dell’amore al Sacro Cuore, morrò consumato di amore per esso [...]. Al tuo Cuore ricorro come a sicuro asilo, nel tuo Cuore io mi nascondo; l’esule quivi trova il suo asilo sicuro, quivi il suo dolce nido, il nido d’amore".

"Procurerò comunicare a tutti l’abbondanza dell’amore che Gesù NS ci porta, affinché tutti lo amino e nessuno l’offenda".

"Sono Sacerdote tuo, ma io voglio essere Sacerdote tuo santo che zeli l'amor tuo, la salute delle anime, pecorelle, che Tu mi affiderai".

Don Eustachio Montemurro

itsqzh-CNentlidptes
Giovedì, 02 Aprile 2020 11:37

CASTEL GANDOLFO (RM)

Vota questo articolo
(0 Voti)

CASA DI NOVIZIATO
Noviziato “Sacro Costato”

Viale Bruno Buozzi, 39
00040 Castel Gandolfo Roma
Tel. (06) 936.73.98
Tel. / Fax (06) 936.602.05
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Incastonata nella splendida cornice dei Castelli romani, a breve distanza dalla residenza estiva del Santo Padre e dall’aeroporto di Ciampino, la casa gode di una posizione privilegiata con incantevole vista del lago e di squarci panoramici sull’immensa distesa della città eterna e del mare di Ostia.
Casa di formazione sin dal 1950, ha visto avvicendarsi generazioni di postulanti, novizie, iuniori e terziane impegnate nel cammino di continuo, progressivo discernimento vocazionale fino alla professione perpetua.
Sede di Esercizi spirituali e di cinque Capitoli generali, accoglie le spoglie mortali del gesuita P. Gennaro M. Bracale, SJ e di Madre Teresa Quaranta alla quale la Congregazione deve il merito di averne conservato intatto il carisma e favorito lo sviluppo nella Chiesa.
La comunità della Casa di noviziato, oltre ad accogliere le giovani in formazione, è sede di una comunità di suore professe, alcune delle quali si dedicano alla gestione della casa; le altre, più avanzate in età, con la testimonianza della propria vita, con la preghiera e piccoli lavoretti per le missioni, sono di grande esempio e sostegno per le giovani formande.



 

Letto 762 volte Ultima modifica il Giovedì, 21 Maggio 2020 13:34
Altro in questa categoria: « ROMA OTTAVIA CHAMBAS (Cuba) »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.
Cookie & Privacy Policy Accetto